Filtro





Filtra
19
Risultati

SPY CONTROL

  • Sistema di alimentazione e controllo per impianti con apparecchi autonomi e ad alimentazione centralizzata
IP20

Elenco dei risultati, divisi per funzione

Spy Control è un sistema di alimentazione centralizzata CPS (Central Power System) per impianti di illuminazione di sicurezza con apparecchi ad alimentazione centralizzata e autonomi.
Consente di controllare i singoli apparecchi di emergenza.
 
PUNTI DI FORZA
  • Ampio range di potenza da 1.000 VA a 10.000 VA
  • Facilità di installazione e manutenzione dell'impianto
  • Alte correnti di spunto per la gestione di qualsiasi carico permanente e non permanente
  • Acquisizione automatica degli apparecchi Spy System collegati (max apparecchi gestiti: 1280)
  • Interfaccia grafica intuitiva
  • Protezione contro l'inversione di polarità
  • Memoria storica non volatile degli eventi e dei test eseguiti sull’impianto
  • Possibilità di accendere/spegnere e di variare l'intensità luminosa di apparecchi permanenti a LED
  • Scambio dati con gli apparecchi Spy Sytem tramite bus dati a due fili con protocollo di sicurezza
  • Web server incorporato per la gestione dell’impianto attraverso internet
  • Possibilità di connessione remota attraverso modem
  • Software facilmente aggiornabile
LINERGY CLOUDnew
 

La piattaforma web che consente di gestire e visualizzare lo stato degli impianti di emergenza realizzati con i sistemi centralizzati Linergy.

Linergy Cloud è incluso con i sistemi Spy Control.  

 
CARATTERISTICHE TECNICHE
  • Alimentazione: monofase 230 Vac
  • Tensione in uscita: 230 Vac
  • Tre circuiti di sicurezza configurabili SE/SA attraverso contatti di controllo
  • Tipologia Online doppia conversione con tempo di intervento = 0
  • Contatto pulito per segnalazione remota in caso di emergenza (NC/NO)
  • By-pass automatico in caso di guasto del soccorritore
  • Elevata capacità di sovraccarico
  • Ingresso per pulsante di sgancio EPO (Emergency Power Off) di serie
  • Display LCD con le principali informazioni sullo stato del soccorritore
  • Movimentazione del battery box tramire ruote
  • Batterie ermetiche al piombo senza manutenzione
  • Batterie con aspettativa di vita 10 anni
  • Sistema a soccorritore conforme alle normative europee: EN 50171, EN 62485-2
  • Sistema centralizzato utile al controllo degli impianti di emergenza
  • Controllo conforme alle normative EN 50172 e UNI 11222

SPY CONTROL è un Marchio Registrato


COME COMPORRE IL SISTEMA
 

Abbinare il soccorritore Spy Control ad apparecchi di emergenza Linergy con funzione Spy Control, Spy System o Central Battery.

Scopri di più

  • Apparecchi Spy Control: il sistema alimenta gli apparecchi e permette il controllo del singolo dispositivo


     

     
  • Apparecchi Spy System: il sistema permette il controllo del singolo apparecchio (non alimenta i dispositivi)


     

    Se collegati al circuito SA, gli apparecchi vengono alimentati e controllati dal sistema. Questa modalità permette la doppia alimentazione degli apparecchi (circuito SA + batteria interna) andando a creare una ridondanza nell'impianto di emergenza


     

     
  • Apparecchi Central Battery: il sistema alimenta gli apparecchi (non permette il controllo del circuito o dei singoli dispositivi)

Spy Control può alimentare anche apparecchi di illuminazione ordinaria. Per realizzare impianti di illuminazione di sicurezza è necessario che gli apparecchi siano certificati EN 60598-2-22.

DOPPIA USCITA
 

I soccorritori della serie Spy Control sono dotati di tre circuiti di sicurezza configurabili SE/SA attraverso contatti di controllo.
Questo permette di alimentare una parte del carico in modalità permanente SA, mentre la parte rimanente sarà alimentata solo alla mancanza della rete in modalità non permanente SE.
Il dispositivo doppia uscita è di serie in tutte le versioni Spy Control.

VERIFICHE IMPIANTO
 
Spy Control controlla l'efficienza dell'impianto di emergenza in conformità alle norme EN 50172 e UNI 11222.
Il sistema dispone di una porta ethernet con gestione del protocollo TCP/IP: lo standard dei moderni sistemi tecnologici. La centrale è inoltre dotata di un Web Server per accedere attraverso internet, con un comune browser, a tutte le sue funzioni.
Segnala e registra eventuali anomalie che si manifestano sull'impianto, gestendo due tipi di test periodici sugli apparecchi di emergenza collegati.

Scopri di più

1. Test funzionale
Viene testato il funzionamento generale dell'apparecchio ed in particolare della sorgente luminosa. Un risultato negativo indica che deve essere sostituita la sorgente luminosa.
2. Test di autonomia
Viene simulata la mancanza di energia elettrica. La sorgente luminosa viene accesa tramite le batterie del soccorritore o mediante quelle interne all'apparecchio, fino a completa scarica. In questo modo è possibile misurare l'autonomia reale in emergenza e confrontarla con quella nominale. Il fallimento di questo test indica che le batterie vanno sostituite.

REGISTRO EVENTI
 

La centrale gestisce su una memoria non volatile un completo registro eventi. Oltre ai risultati dei test vengono memorizzati tutti gli eventi che occorrono sull’impianto, come ad esempio l’intervento in emergenza o eventuali inibizioni.
Il registro eventi può essere visualizzato sul display e stampato tramite stampante. Collegandosi con un PC in locale, o in remoto attraverso la rete intranet/internet, si può accedere al registro eventi e copiarlo sul PC per successive elaborazioni.

WEB SERVER
 

Per il collegamento da remoto ai sistemi Spy Control non è necessario alcun programma specifico.
È possibile collegarsi tramite un PC connesso direttamente alla centrale, tramite rete locale o anche attraverso internet. Le centrali sono infatti dotate di un web server che consente di accedere a tutte le funzionalità del sistema. Compatibile con tutti i comuni browser per Internet (ad esempio Chrome o Firefox) e i sistemi operativi (Windows, Mac o Linux).

Accedi all'area dimostrativa per provare in tempo reale le funzionalità del sistema Spy Control.

 

SPY BATTERY
 

Spy Battery è un sistema sviluppato da Linergy per il monitoraggio delle batterie ermetiche al piombo presenti all'interno dei soccorritori Spy Control.

Scopri di più

Il sistema è composto da moduli trasmettitori collegati a ciascuna batteria ed un modulo ricevitore montato sul battery cabinet dello Spy Control.
Sia sul modulo trasmettitore che sul modulo ricevitore è presente un LED per la segnalazione dello stato di funzionamento di ogni singolo monoblocco.

LED verde fisso
La batteria è in buona salute e la sua tensione di esercizio è corretta

LED rosso in lampeggio lento
La tensione di batteria è al di sotto della soglia di funzionamento ordinario e potrebbe sbilanciare l'intero pacco batterie

LED rosso in lampeggio veloce
La tensione di batteria è al di sopra della soglia di funzionamento ordinario e potrebbe sbilanciare l'intero pacco batterie provocandone il surriscaldamento dell'accumulatore e il conseguente danneggiamento dell'accumulatore

LED rosso fisso
La temperatura all'interno del box risulta sopra la soglia di esercizio (superati i 38°C)

SCHEMA A BLOCCHI
 
 

Schemi indicativi proposti per illustrare il funzionamento del sistema. Le caratteristiche tecniche possono variare in base al modello scelto. Per ulteriori informazioni contattare l’assistenza tecnica Linergy al numero 0735-597429.

Hai bisogno di informazioni?

Per ulteriori dettagli o richieste sui nostri prodotti, compila il seguente form.
 

Acconsento al trattamento dei dati ai fini commerciali
Cliccando su Invia dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy