Filtro

Alimentazione centralizzata (LPS) e controllo

900 W 1.500 W

Parete

SPY SYSTEM SPY SYSTEM WIRELESS DALI SPY CENTER EVO SPY CENTER LPS SPY CENTER LPS COMPACT SPY CENTER 24V SPY CENTER BASIC

Filtra
3
Risultati

SPY CENTER LPS

  • Sistema di alimentazione e controllo per basse potenze per impianti con apparecchi ad alimentazione centralizzata
  • Soccorritore modulare ed espandibile
IP54

Elenco dei risultati, divisi per funzione

Spy Center LPS è un sistema di alimentazione centralizzata LPS (Low Power Supply) per impianti di illuminazione di sicurezza con apparecchi ad alimentazione centralizzata.
Consente di controllare un intero circuito di sicurezza o i singoli apparecchi di emergenza.
 
PUNTI DI FORZA
  • Soccorritore modulare ed espandibile
  • Nuova interfaccia grafica più intuitiva
  • Possibilità di programmare il funzionamento degli apparecchi in modalità SA (Sempre Acceso) e SE (Solo Emergenza) mediante software di configurazione
  • Possibilità di funzionamento misto SA/SE degli apparecchi sullo stesso circuito
  • Gestione e programmazione tramite TeamViewer
  • Interfaccia multilingua user friendly
  • Possibilità di collegare tastiera e mouse esterni
  • Possibilità di comunicazione attraverso protocollo MODBUS integrato
  • Log book e registro controlli periodici per una rapida visualizzazione degli eventi dell'impianto
  • Test per il monitoraggio dell’isolamento tra il potenziale della batteria e la terra
  • Test funzionale e di autonomia liberamente programmabili
CARATTERISTICHE TECNICHE
  • Alimentazione: trifase 400 Vac o monofase 230 Vac
  • Tensione in uscita: 216 Vdc in emergenza, 230 Vac con rete
  • Nessun inverter presente per convertire la tensione continua in alternata
  • Circuiti con comunicazione ad onde convogliate per una maggiore flessibilità e semplicità impiantistica: energia elettrica e bus viaggiano sugli stessi cavi
  • Display a colori touchscreen
  • Soccorritore con 4 o 8 circuiti di sicurezza, espandibile fino a 12 con modulo accessorio SCMLI
  • Circuiti protetti contro il corto circuito
  • Capacità massima per circuito: 650 W, 20 apparecchi
  • 8 ingressi a potenziale zero
  • NC/NO selezionabile
  • 8 uscite relè con contatti di scambio per segnalazione stati impianti
  • Porta ethernet con protocollo TCP/IP per collegamento intranet/internet
  • Sistema a soccorritore conforme alle normative europee: EN 50171, EN 50272-2, EN 62034
  • Periodicità dei test di verifica impianto conforme alle normative europee: EN 50172, UNI 11222

SPY CENTER LPS è un Marchio Registrato

COME COMPORRE IL SISTEMA
 

Abbinare il soccorritore Spy Center LPS ad apparecchi di emergenza Linergy con funzione Central Battery o Spy Center.

Apparecchi Central Battery: il sistema permette il controllo del circuito di sicurezza.
Apparecchi Spy Center: il sistema permette il controllo del singolo apparecchio.

Spy Center LPS può alimentare anche apparecchi di illuminazione ordinaria. Per realizzare impianti di illuminazione di sicurezza è necessario che gli apparecchi siano certificati EN 60598-2-22.

FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA
  • In situazione di funzionamento ordinario, cioè in presenza di rete, i circuiti di sicurezza sono alimentati in by-pass dalla rete elettrica (230 Vac)
  • In situazione di emergenza i circuti di sicurezza sono alimentati dalle batterie del soccorritore con tensione nominale di 216 Vdc
  • Nessun inverter è presente tra le batterie e l’uscita
SCHEMA A BLOCCHI
 
 

Schema indicativo proposto per illustrare il funzionamento del sistema. Le caratteristiche tecniche possono variare in base al modello scelto. Per ulteriori informazioni contattare l’assistenza tecnica Linergy al numero 0735-597454.